Lavorazioni da fatturare a cliente

Buongiorno a tutti.
Vorrei chiedere il consiglio di Voi… esimi colleghi.
In breve. Il mio cliente vende rivestimenti in gomma.
Riceve dai committenti dei contenitori,tubi,etc che poi subiscono delle lavorazioni e, in ultimo, sono rivestiti di gomma.
In sostanza quindi esistono distinte basi che prevedono un articolo del cliente e, a parte alcune materie prime che compongono il materiale grezzo, tutto il processo si basa su una serie di lavorazioni ciascuna con suo un costo, che va a comporre il prezzo di vendita.
Come gestireste la cosa? Nel senso: gestire le lavorazioni come aree di produzione oppure codificarle come codici articolo di tipo servizio? E come gestire gli articoli che i committenti inviano?

Non vedo nessun problema a gestire le lavorazioni come aree di lavoro, attribuendo a ciascuna il suo costo perche’ concorra a formare il costo del prodotto lavorato.
Il problema lo vedo piu’ nella gestione dei materiali in conto lavorazione, che Navision non gestisce. Nell’inventario vanno tenuti a parte, in un magazzino separato, con costo unitario 0, se no vanno ad influire sul costo del prodotto finito e dell’inventario cosa che non deve avvenire. Ovviamente gli articoli dovrebbero essere separati per cliente, pero’ non credo sia consigliabile codificare tanti magazzini quanti sono i clienti, piuttosto userei uno dei codici di classificazione, come “Categoria Articolo” o “Gruppo Prodotto” o una dimensione… anzi, lavorando bene sulla codifica si potrebbe persino evitare il magazzino separato, che romperebbe le scatole in produzione.
Per acquisire il carico si possono utilizzare delle rettifiche positive, con tipo origine cliente e codice origine il codice cliente di provenienza, ma direi che, essendo questa l’attivita’ principale del cliente, e’ il caso di sviluppare una struttura simile a quella degli ordini, con il cliente di provenienza, il magazzino in cui caricare e l’elenco dei materiali da ricevere, tramite cui registrare i movimenti di rettifica +.

Se il cliente e’ generoso, si potrebbe anche inventare qualcosa di sofisticato che, a partire dall’ordine di vendita del prodotto finito, attraverso la distinta base, dove andrebbero in qualche modo identificati i materiali propri da quelli forniti dal committente, ti crea l’ordine di ricevimento dei materiali. [:)]

Proibabilmente a tutto questo eri gia’ arrivato da solo…[8-|]