Dataport allineamento elettronico archivi RID

Recentemente mi è capitato di andare a correggere un dataport relativo all’allineamento elettronico archivi (le aziende nel settore Public Utilities fanno un pesante utilizzo di questo). Le banche trasmettono un file che contiene uno spazio sul primo carattere di ogni riga. Chi aveva fatto il dataport aveva lasciato il formato “standard” e cioè campi separati da virgola e delimitati da doppio apice. Il fatto è che questa cosa dava dei problemi in quanto la virgola è normalmente presente nel file sugli indirizzi. Così, tra i vari interventi ho dovuto cambiare il formato del file da variabile a “fisso”. Con la prima prova mi sono accorto che il primo carattere (blank) di ogni riga era bellamente tagliato automaticamente. Dopo parecchie prove ho risolto mettendo io lo spazio davanti alle stringhe. Sui dataport fields c’era un solo campo text definito di 250, start position 1 length 250 (i records del file allineamento sono più piccoli di 250). La domanda è questa: E’ possibile fare in modo che siano letti e conservati automaticamente i blanks che si trovano a sinistra delle stringhe importate? (da notare che NON sono trailing chars). Ciao e grazie a quanti vorranno rispondermi.

ciao. di solito io utilizzo il dataport con formato variabile e delimiatato cda “;” per evitare qeusti problemi. ciao mirco

quote:

ciao. di solito io utilizzo il dataport con formato variabile e delimiatato cda “;” per evitare qeusti problemi. ciao mirco
Originally posted by Gio - 2005 Aug 06 : 13:14:54

Ciao Mirco, Chi ha scritto il dataport originariamente l’aveva proprio messo con formato variabile e con la virgola come delimitatore, soluzione pessima visto che la virgola è si può trovare con grande facilità sugli indirizzi che le banche trasmettono. A questo punto utilizzare un qualsiasi carattere normalmente digitabile da tastiera mi sembra una cosa che diminuisce senza eliminare la possibilità di errore. L’unico formato che garantisce la piena lettura di quanto inserito nel file è la lunghezza fissa, peccato che elimini i blank in testa ed in coda. Su quelli in coda, nulla da dire ma sul fatto di elminare gli spazi in testa chi ha progettato i dataport di navision ha proprio toppato (almeno per queste cose avrebbe potuto mettere delle opzioni personalizzabili!).